Aumento età pensionabile: le categorie di lavoratori che si salvano

Finalmente si comincia a sapere qualcosa in più circa l’aumento dell’età pensionabile voluto dal governo. Vengono salvate alcune categorie come le maestre. Ecco il piano del Governo.

Pensione a 67 anni, il Governo temporeggia: si va verso una nuova Riforma Pensioni







Inizia a delinearsi il quadro delle categorie di lavoratori che saranno escluse dall’aumento dell’età pensionabile. Non ci sono comunicazioni ufficiali ma iniziano a trapelare le prime indiscrezioni.

In pensione a 67 anni, ma c’è il blocco per alcuni tipi di lavoratori

Pare che il Governo sia indirizzato a confermare le 11 categorie di lavoratori fissate dall’Ape sociale indicate come categorie di lavoratori gravosi. Tra i mestieri elencati le maestre d’asilo, infermieri ed edili, ma non solo. L’elenco completo dovrebbe essere disponibile a breve.

Come detto si tratta di una indiscrezione, ma ci sono buone possibilità che sia effettivamente questa la platea di circa 20mila persone che saranno salve dall’aumento dell’età pensionabile a 67 anni.

Pensioni ultime notizie: oggi 1 lavoratore su 3 prende assegno inferiore a mille euro

Per queste categorie rimarrà il requisito dei 36 anni di contributi e di aver svolto lavori gravosi per 6 anni negli ultimi sette.

C’è comunque la possibilità di una revisione dei canoni per l’individuazione dell’aumento dell’età pensionabile, ma si tratta comunque di una questione che verrà ripresa in futuro.

Riforma Pensioni: sì a Quota 41 e APE Sociale anche per i contratti a termine

Riforma pensioni

Penalizzazione pensione anticipata







Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*